Caratteristiche

Tipologia

100% Primitivo

Punteggio Sommelier

88

NePriCa Primitivo si presenta di un colore rosso rubino intenso con riflessi violacei. Al naso prevalgono le note di frutta rossa come marasca, prugna secca, frutti di bosco unite a delicate sensazioni floreali di viola e a piacevoli sentori di liquirizia. Con un ingresso morbido e ampio, al palato è sapido, strutturato e seguito da un piacevole retrogusto fruttato

Regione

Puglia

Abbinamenti

Cioccolato fondente , Formaggi erborinati , Formaggi stagionati , Lasagne alla bolognese , Selvaggina

ANTINORI NEPRICA PRIMITIVO TORMARESCA IGT

Tag:

 7,98

Disponibile

0 Persone che guardano questo prodotto ora !

Disponibile

Metodi di Pagamento:

Vite

Paese

Italia

Denominazione

IGT

Allergeni

Solfiti

Produttore

Antinori

Grado Alcolico %

14 , 5

Punteggio Sommelier

88

Bottiglia

Formato

0.75 l

Tempo Servizio

16°-18°

Riconoscimenti

Stella Rossa Veronelli

2/3 Stelle 2018

Wine Spectator

88/100 2018

Robert Parker

88/100 2017

Vinous

87/100 2010

Descrizione

Descrizione

ABBINAMENTI: Si addice molto con formaggi erborinati e stagionati, ottimo con le lasagne alla bolognese, selvaggina e daprovare con il cioccolato fondente

DESCRIZIONE ORGANOLETTICA: NePriCa Primitivo si presenta di un colore rosso rubino intenso con riflessi violacei. Al naso prevalgono le note di frutta rossa come marasca, prugna secca, frutti di bosco unite a delicate sensazioni floreali di viola e a piacevoli sentori di liquirizia. Con un ingresso morbido e ampio, al palato è sapido, strutturato e seguito da un piacevole retrogusto fruttato

AFFINAMENTO: Affina prima in acciaio per circa 8 mesi e poi in bottiglia per altri 4 mesi

DESCRIZIONE VITIGNO: In Puglia la viticoltura è storia e al tempo stesso innovazione. Tormaresca è l’espressione di queste due anime. Carattere, personalità e potenziale qualitativo sono le caratteristiche che il territorio pugliese trasmette alle varietà, indigene e non, che vi sono coltivate

VINIFICAZIONE: Le uve sono state diraspate, pigiate e trasferite in serbatoi di acciaio inox dove ha avuto luogo la fermentazione alcolica, decorsa in 8-10 giorni a una temperatura controllata di circa 26 °C. La fermentazione malolattica è terminata entro l’inizio dell’inverno

Informazioni sul marchio
In Puglia la viticoltura è storia e al tempo stesso innovazione. La tenuta Tormaresca è l’espressione di queste due anime. Carattere, personalità e potenziale qualitativo sono le caratteristiche che il territorio pugliese trasmette alle varietà, indigene e non, che vi sono coltivate. È per questo che sono iniziati nel 1998 gli investimenti in Puglia della famiglia Antinori che ha ritenuto questa regione tra le più promettenti in Italia per la produzione di vini di qualità, dotati di forte identità territoriale. Tormaresca possiede due tenute situate nelle aree più vocate alla produzione di vini di qualità: Tenuta Bocca di Lupo, nel cuore della D.O.C. di Castel del Monte e Masseria Maime, in una delle più belle zone dell’alto Salento.