Caratteristiche

Tipologia

100% Nebbiolo

Punteggio Sommelier

94

Il colore è rosso granato con riflessirubino. Al naso si apre con le note floreali della violetta selvatica, mentre inizia ad emergere un sentore di spezie dolci, cannella e chiodi di garofano. Strutturato ma ben equilibrato, con tannini ben presenti ma morbidi.

Regione

Piemonte

Barbaresco Tradizione Marchesi di Barolo

Annata

2020

EAN: 8004910231013 Tag: ,

 29,40

Disponibile

0 Persone che guardano questo prodotto ora !

Disponibile

Metodi di Pagamento:

Vite

Punteggio Sommelier

94

Annata

2020

Denominazione

DOCG

Allergeni

Solfiti

Produttore

Marchesi di Barolo

Grado Alcolico %

14

Paese

Italia

Bottiglia

Formato

0.75 l

Tempo Servizio

16°-18°

Riconoscimenti

Decanter

91/100 2017

Robert Parker

91/100 2016

Wine Enthusiast

93/100 2016

Winescritic

94/100 2018

Descrizione

Descrizione

ABBINAMENTO: Questo vino si armonizza con primi piatti dal sapore ricco, come paste al ragù e agnolotti, oltre a accompagnare con eleganza carni rosse, arrosti succulenti, stufati avvolgenti e formaggi a pasta dura di media stagionatura.

DESCRIZIONE ORGANOLETTICA: Il colore è rosso granato con riflessi rubino. Al naso si apre con le note floreali della violetta selvatica, mentre inizia ad emergere un sentore di spezie dolci, cannella e chiodi di garofano. Strutturato ma ben equilibrato, con tannini ben presenti ma morbidi.

AFFINAMENTO: Questo vino matura per almeno 9 mesi in botti di rovere di diversa capacità, scelte ogni anno per meglio esprimere le caratteristiche intrinseche del vitigno d’origine e quelle particolari dell’annata. Il vino completa il suo affinamento in bottiglia prima di essere messo in commercio. Il Barbaresco raggiunge la maturità dopo 3 anni dalla vendemmia e il plateau di maturazione è compreso fra i 3 e i 20 anni.

DESCRIZIONE VITIGNO: L’argilla ed il calcare che compongono i suoli di Barbaresco sono spesso ancora ricoperti da un manto, più o meno spesso, di sabbia quarzosa e limo fine, retaggio della loro origine marina. Le uve destinate alla produzione di questo vino provengono da diversi vigneti posti su colline di buona pendenza, caratterizzate da terreni più o meno sabbiosi, in grado di apportare abbondanza di oligo elementi e garantire un’ampia ed immediata espressione del bouquet

VINIFICAZIONE: L’uva, raccolta e a mano, appena in cantina viene rapidamente diraspata e pigiata delicatamente per estrarre dalla buccia e dalla zona più esterna dell’acino solo le frazioni più nobili ed aromatiche. La fermentazione con macerazione avviene a temperatura controllata. In questo periodo, frequenti rimontaggi permettono al mosto di appropriarsi di tutti gli oligo elementi presenti nelle bucce e di estrarne delicatamente il materiale colorante. La svinatura avviene solo quando tutto lo zucchero si è trasformato in alcol. Travasato in tini di cemento vetrificato, appositamente realizzati con un isolamento in sughero, il vino mantiene a lungo una temperatura idonea al pronto svolgimento della fermentazione malolattica

Informazioni sul marchio
La cantina Marchesi di Barolo, fondata nel 1806 nel cuore delle Langhe, nacque dall'unione di Carlo Tancredi Falletti e Juliette Colbert di Maulévrier, che riconobbero il potenziale del nebbiolo per vini di carattere e longevità. Xtrawine offre una selezione premiata di vini Marchesi di Barolo dalle annate migliori del 2012, 2013 e 2016. Gestita oggi da Ernesto Abbona, la cantina possiede 65 ettari di vigneti che producono vini di alta qualità, grazie alle condizioni climatiche favorevoli e alla grande esperienza nel settore.