Caratteristiche

Tipologia

100% Cabernet Sauvignon

Punteggio Sommelier

90

Colore rosso rubino intenso con riflessi vivaci. Profumo elegante e complesso con sentori di frutti a bacca rossa. In finale si coglie una sfumatura di cacao e noce. Gusto strutturato, morbido, pieno e fruttato

Regione

Friuli Venezia Giulia

Abbinamenti

Agnello , Piatti di carne

CABERNET SAUVIGNON DEL COLLIO MARNASCO MARCO FELLUGA

Bottiglia:

 13,80

Disponibile

0 Persone che guardano questo prodotto ora !

Disponibile

Metodi di Pagamento:

Vite

Paese

Italia

Denominazione

DOC

Allergeni

Solfiti

Produttore

Marco Felluga 

Grado Alcolico %

14

Punteggio Sommelier

90

Bottiglia

Formato

0.75 l

Tempo Servizio

16°-18°

Descrizione

Descrizione

ABBINAMENTI: Perfetto con piatti a base di carne, ottimo con il cosciotto di agnello al forno

DESCRIZIONE ORGANOLETTICA: Colore rosso rubino intenso con riflessi vivaci. Profumo elegante e complesso con sentori di frutti a bacca rossa. In finale si coglie una sfumatura di cacao e noce. Gusto strutturato, morbido, pieno e fruttato

AFFINAMENTO: Affina dodici mesi in grandi e piccole botti di rovere e per circa sei mesi in bottiglia

DESCRIZIONE VITIGNO: Collinare. Costituitosi durante l’eocene presenta un’alternanza di marne (limi e argille calcaree) ed arenarie (sabbie cementate). Impermeabile, provoca lo scorrimento superficiale delle acque con conseguente erodibilità del terreno

VINIFICAZIONE: Dopo la raccolta le uve vengono separate dal raspo e poste a macerare in tini d’acciaio per un periodo variabile in funzione dell’annata. In seguito il vino viene lasciato affinare per circa dodici mesi in botti di rovere e per sei mesi in bottiglia

Informazioni sul marchio
Nel Collio, territorio da sempre vocato alla viticoltura, le prestigiose realtà di Marco Felluga e Russiz Superiore raccontano la storia di una famiglia che, da sei generazioni, tramanda e coltiva con esperienza e lungimiranza la sua passione per il vino, cominciata oltre centocinquant'anni fa, nella seconda parte del 1800, in Istria. Un percorso che ha avuto un grande impulso grazie a Marco Felluga, pioniere della viticultura moderna, portato avanti con grande amore, visione e imprenditorialità da Ilaria Felluga, portavoce di una filosofia vitivinicola sostenibile e di grande qualità.