Caratteristiche

Tipologia

70% Corvina , 5% Molinara , 25% Rondinella

Punteggio Sommelier

91

Si presenta da colore rosso intenso. Al naso si apre con un elegante bouquet fruttato di ciliegia matura, arricchito da dolci spezie. Al palato risulta ricco, accompagnato da note intense di frutti di bosco e dotato di una buona persistenza e tannini morbidi

Regione

Veneto

Abbinamenti

Arrosti , Carni rosse alla brace , Formaggi stagionati , Primi piatti di carne , Primi piatti di funghi , Selvaggina

CAMPOFIORIN MASI IGT

Annata

2021

 14,40

Disponibile

0 Persone che guardano questo prodotto ora !

Disponibile

Metodi di Pagamento:

Vite

Paese

Italia

Denominazione

IGT

Allergeni

Solfiti

Produttore

Masi

Grado Alcolico %

13

Punteggio Sommelier

91

Annata

2021

Bottiglia

Formato

0.75 l

Tempo Servizio

16°-18°

Descrizione

Descrizione

ABBINAMENTI: Perfetto da abbinare a primi piatti con sughi ricchi di carne o funghi, è ideale per accompagnare selvaggina, carni rosse alla brace, arrosti saporiti e formaggi stagionati

DESCRIZIONE ORGANOLETTICA: Si presenta da colore rosso intenso. Al naso si apre con un elegante bouquet fruttato di ciliegia matura, arricchito da dolci spezie. Al palato risulta ricco, accompagnato da note intense di frutti di bosco e dotato di una buona persistenza e tannini morbidi

AFFINAMENTO: Affina 18 mesi, di cui 2/3 in botti di rovere di Slavonia e 1/3 in botti di Allier di primo passaggio

Informazioni sul marchio
Radicata in Valpolicella Classica, Masi produce e distribuisce Amarone e altri vini di pregio ispirati ai valori del territorio delle Venezie. L’impiego di uve e metodi autoctoni e l’attivita? di ricerca e sperimentazione del suo Gruppo Tecnico, ne fanno uno dei produttori italiani di vini d’eccellenza piu? conosciuti al mondo. La storia di Masi inizia nel 1772, data della prima vendemmia della famiglia Boscaini nei pregiati vigneti del “Vajo dei Masi”, valle nel cuore della Valpolicella Classica. Da qui prende il nome l’Azienda, tuttora di proprietà della famiglia, che, dopo oltre 200 anni di appassionato lavoro, opera attivamente oggi con la sesta e settima generazione. Riferimento nell’arte della produzione di Amarone a livello mondiale, Masi tramanda e innova costantemente la tecnica dell’appassimento delle uve, conosciuta sin dai tempi degli antichi Romani