Caratteristiche

Tipologia

30% Garganega , 30% Trebbiano , 15% Trebbianello , 15% Bianca Fernanda , Riesling , Pinot Bianco , 10% Incrocio Manzoni

Punteggio Sommelier

88

Si presenta di un colore giallo paglierino, brillante con riflessi verdini. Al naso è intenso, si percepiscono note di frutta a polpa bianca, pera e agrumi come il pompelmo bianco la chiusura si avvertono note di timo e salvia. Al gusto è minerale e delicato, avvolgente, secco ma senza asprezza

Regione

Veneto

Abbinamenti

Carni bianche , Funghi , Insalate di pesce , Verdure grigliate

CUSTOZA ALBINO PIONA DOC

Annata

2022

 8,80

Disponibile

0 Persone che guardano questo prodotto ora !

Disponibile

Metodi di Pagamento:

Vite

Paese

Italia

Denominazione

DOC

Allergeni

Solfiti

Produttore

Albino Piona

Grado Alcolico %

12 , 5

Punteggio Sommelier

88

Annata

2022

Bottiglia

Formato

0.75 l

Tempo Servizio

10°-12°

Descrizione

Descrizione

ABBINAMENTI: Si abbina a carni bianche, insalate di pesce, verdure grigliate e funghi

DESCRIZIONE ORGANOLETTICA: Si presenta di un colore giallo paglierino, brillante con riflessi verdini. Al naso è intenso, si percepiscono note di frutta a polpa bianca, pera e agrumi come il pompelmo bianco la chiusura si avvertono note di timo e salvia. Al gusto è minerale e delicato, avvolgente, secco ma senza asprezza

DESCRIZIONE VITIGNO: Colline Moreniche a sud del lago di Garda 150/200 m. s.l.m.

VINIFICAZIONE: Le uve vengono vinificate separatamente. Una volta diraspate e pigiate, si effettua una soffice pressatura. Si procede con un’accurata pulizia dei mosti, seguita da una fermentazione alcolica a temperatura controllata. Sosta sulle fecce fini in serbatoi in acciaio inox per alcuni mesi. Solo al termine di questa maturazione viene effettuato il “blend” Custoza

Informazioni sul marchio
Silvio, in onore del padre, chiamò suo figlio Albino. Quest’ultimo scelse di dedicarsi interamente alla produzione di vino, chiudendo dopo qualche anno la trattoria ed iniziando un lungo processo di ammodernamento. Grazie all’introduzione di macchinari sempre più innovativi e tecnologie all’avanguardia, la cantina ha potuto svilupparsi e ingrandirsi, fino a raggiungere gli oltre 45 ettari di vigneti tra Sommacampagna, Valeggio, Sona e Villafranca, diventando un punto di riferimento per la produzione enologica delle doc del Custoza e del Bardolino e di particolari vini come il Verde Piona. Anche i figli di Albino Piona, Alessandro e Massimo, come le tre generazioni precedenti che hanno condotto l’azienda nel corso degli anni, hanno scelto di mantenere alta la qualità del prodotto, investendo nella produzione a “filiera corta” e nel rispetto dell’ambiente. Ogni aspetto, dalla raccolta del grappolo fino allo stoccaggio in magazzino del prodotto finito, si svolge all’interno della nuova cantina di Palazzina di Prabiano a Villafranca. L'Azienda, a conduzione famigliare, si trova in prossimità del Lago di Garda e delle colline moreniche, nel pieno della zona vitivinicola del Custoza, dove i filari si incrociano e talvolta si sovrappongono, dando vita a un incantevole paesaggio. Le colline si stagliano lungo la strada e le vigne si mostrano all’occhio del visitatore: sul finire della stagione estiva i profumi dell’uva matura accarezzano l’olfatto mentre lo sguardo si posa sui filari carichi di grappoli colorati. Un paesaggio ideale anche per chi vuole trascorrere le vacanze a contatto con la natura, in bicicletta lungo i sentieri sterrati, passeggiando sulle orme della storia risorgimentale o vistando l’Ossario di Custoza edificato per commemorare le guerre di indipendenza.  È d'obbligo anche assaporare la cucina del territorio ed i suoi tanti prodotti tipici: dai tortellini di Valeggio ai formaggi, dalle deliziose sfogliatine di Villafranca al broccoletto di Custoza, recentemente diventato presidio Slow Food.