Lugana Classico Scolari DOC Il prezzo originale era: € 9,00.Il prezzo attuale è: € 7,99.
Torna ai prodotti

Caratteristiche

Tipologia

100% Malvasia Istriana

Punteggio Sommelier

92

Si presenta di un colore giallo paglierino cristallino con lievi riflessi verdolini, al naso ben esprime la varietà, con sentori fruttati di agrumi, mela delizia e note cremose. All’assaggio è asciutto, di media struttura, equilibrato, persistente  e leggermente amarognola la chiusura

Regione

Friuli Venezia Giulia

Abbinamenti

Secondi di carne bianca , Secondi di pesce , Secondi di terra

Fernando Pighin Malvasia Collio DOC

 11,99

Esaurito

0 Persone che guardano questo prodotto ora !

Esaurito

Metodi di Pagamento:

Vite

Punteggio Sommelier

92

Grado Alcolico %

13 , 5

Denominazione

DOC

Paese

Italia

Allergeni

Solfiti

Produttore

Fernando Pighin

Bottiglia

Formato

0.75 l

Tempo Servizio

8°-10°

Riconoscimenti

AIS

3/4 Tralci

Gambero Rosso

2/3 Bicchieri

Bibenda

4/5 Grappoli

Luca Maroni

92/100

Descrizione

Descrizione

ABBINAMENTI: Si consiglia con secondi di carne bianca, Secondi di pesce, Secondi di terra

DESCRIZIONE ORGANOLETTICA: Si presenta di un colore giallo paglierino cristallino con lievi riflessi verdolini, al naso ben esprime la varietà, con sentori fruttati di agrumi, mela delizia e note cremose. All’assaggio è asciutto, di media struttura, equilibrato, persistente e leggermente amarognola la chiusura

AFFINAMENTO: Stoccaggio in cantina in vasche inox a temperatura costante a 12°C -15°C sulle proprie fecce fini, stabilizzazione in celle frigo prima dell’imbottigliamento

DESCRIZIONE VITIGNO: Situato in collina a150-180 metri s.l.m. esposizione Sud Ovest, in località Spessa di Capriva (GO) – Italia.“Ponca”, roccia marnosa di origine eocenica, tipica del Collio, composta da elementi minerali molto friabili con trattenimento idrico buono

VINIFICAZIONE: In recipienti di acciaio inox termocondizionati per 15-20 giorni a temperatura controllata da 16° a 20°C

Informazioni sul marchio
Duecento ettari nella zona Friuli Grave D.O.C., appartenuti a una nobile famiglia friulana, sono il punto di partenza per i fratelli Luigi, Ercole e Fernando. Siamo nel 1963 e in quel decennio l’azienda, in forte crescita, sceglie l’architetto di fama mondiale Gino Valle per la costruzione dei nuovi uffici e della moderna cantina a Risano. Negli stessi anni la produzione si allarga con l’ottenimento di trenta ettari e una cantina di vinificazione a Spessa di Capriva, nella rinomata zona Collio D.O.C. È Fernando Pighin, insieme alla moglie Danila e i suoi figli, nel 2004 ad acquisire totalmente le proprietà delle tenute, oggi condotte con grande passione ed entusiasmo, e osservanza per i valori della terra