Caratteristiche

Tipologia

60% Chardonnay , 40% Pinot Nero

Punteggio Sommelier

91

Colore rosa tenue con riflessi pesca, perlage fine e persistente, si esprime con note fruttate di lampone e spezie dolci avvolte in sentori piacevoli di lievito. Al palato si dispiega elegante e dinamico, con la leggiadra freschezza e la delicata cremosità a rendere persistenti i profumi di piccoli frutti di bosco ed erbe aromatiche

Regione

Trentino-Alto Adige

Abbinamenti

Antipasti di pesce , Aperitivo , Cucina orientale , Gamberi , Portate speziate , Salmone , Scampi

KETTMEIR ATHESIS BRUT TRENTO ROSE’ DOC METODO CLASSICO

 26,40

Disponibile

0 Persone che guardano questo prodotto ora !

Disponibile

Metodi di Pagamento:

Vite

Paese

Italia

Denominazione

DOC

Allergeni

Solfiti

Produttore

Kettmeir

Grado Alcolico %

12 , 5

Punteggio Sommelier

91

Bottiglia

Formato

0.75 l

Tempo Servizio

8°-10°

Descrizione

Descrizione

ABBINAMENTI: Intrigante come aperitivo, ben si abbina ad accompagnare antipasti di pesce, in particolare se di colore rosato, come salmone, gamberi e scampi, offrendo il suo meglio anche su un tutto pasto con piatti di mare elaborati. Interessante sui piatti della cucina orientale e in generale su portate speziate

DESCRIZIONE ORGANOLETTICA: Colore rosa tenue con riflessi pesca, perlage fine e persistente, si esprime con note fruttate di lampone e spezie dolci avvolte in sentori piacevoli di lievito. Al palato si dispiega elegante e dinamico, con la leggiadra freschezza e la delicata cremosità a rendere persistenti i profumi di piccoli frutti di bosco ed erbe aromatiche

AFFINAMENTO: 24 mesi sui lieviti

DESCRIZIONE VITIGNO: Colline medio alte dell’Oltradige e Bassa Atesina. 450 – 750 mt. s.l.m. Terreni tendenzialmente sciolti di origine calcarea, con buon tenore di argilla e presenza normale di sostanza organica

VINIFICAZIONE: Vinificazione in rosato delle uve Pinot Nero, con breve macerazione delle bucce e successiva pressatura soffice, quest’ultima riservata anche alle uve Chardonnay provenienti da vigneti ad alta vocazione spumantistica. La fermentazione è condotta separatamente per le due varietà a temperatura controllata di circa 15-16°C. Nell’anno successivo la vendemmia, dopo la formazione della cuvée e l’aggiunta della liqueur de tirage, ha luogo la seconda fermentazione in bottiglia alla temperatura di cantina di 11-12°C con il vino che rimane in contatto coi lieviti mediamente per 24 mesi, prima di essere sboccato e successivamente messo in commercio

Informazioni sul marchio
Una storica cantina immersa nei vigneti altoatesini, testimone e messaggera dei saperi del tempo. Un’azienda all’avanguardia in cerca di nuovi scenari da esplorare.La tradizione come valore da tramandare, il progresso come visione da perpetrare.E un unico obiettivo da perseguire: il vino. Profumato, elegante, territoriale. In ogni chicco d’uva, la storia di questa terra. In ogni goccia il saper fare della sua gente. In ogni bollicina, un modo di essere. Kettmeir, progressio in traditione.