Caratteristiche

Tipologia

100% Pinot Noir

Punteggio Sommelier

88

Di colore rosso rubino brillante, il vino svela al naso profumi di frutta rossa fresca, amarena, lampone selvatico e spezie. Il Pinot Nero è delicato ed esigente. Il sorso , dai tannini setosi e dal finale elegante e equilibrato

Regione

Pays d'Oc

Abbinamenti

Arrotolato di pollo , Costata alla brace , Formaggi stagionati montagnini , Spiedo

PAYS D’OC PINOT NERO COTE DES ROSES PINOT NOIR GERARD BERTRAND

Annata

2020

Tag:

 11,40

Disponibile

0 Persone che guardano questo prodotto ora !

Disponibile

Metodi di Pagamento:

Vite

Paese

Francia

Denominazione

IGP

Allergeni

Solfiti

Produttore

Gerard Bertrand

Grado Alcolico %

13 , 5

Punteggio Sommelier

88

Annata

2020

Bottiglia

Formato

0.75 l

Tempo Servizio

16°-18°

Descrizione

Descrizione

ABBINAMENTI: Si abbina in modo eccelso all’arrotolato di pollo con spinaci, alla costata alla brace, allo spedo e anche con formaggi stagionati montagnini

DESCRIZIONE ORGANOLETTICA: Di colore rosso rubino brillante, il vino svela al naso profumi di frutta rossa fresca, amarena, lampone selvatico e spezie. Il Pinot Nero è delicato ed esigente. Il sorso , dai tannini setosi e dal finale elegante e equilibrato

AFFINAMENTO: Affinato in barrique per alcuni mesi

DESCRIZIONE VITIGNO: Questo 100% Pinot Noir proviene dai vigneti d’alta quota più freschi della regione

VINIFICAZIONE: Le uve vengono raccolte alla fine di settembre a perfetta maturità. La resa è controllata per ottenere una buona concentrazione e tannini eleganti. Le uve sono separate dai raspi mediante diraspatura prima di essere messe in tini per una macerazione di 10-15 giorni. I polifenoli sono estratti delicatamente tramite follatura e rimontaggi a seconda delle degustazioni effettuate quotidianamente. Il vino viene parzialmente affinato in barrique da 225 litri, per diversi mesi, così da apportarvi la tipica complessità aromatica nel rispetto del frutto e dell’eleganza del vitigno

Informazioni sul marchio
Radicato nei terroir della Linguadoca e Rossiglione, Gérard Bertrand possiede 17 château e tenute vinicole. La sua filosofia è che una viticoltura in armonia con la natura sia il migliore modo per fare grandi vini capaci di riflettere tutte le sfumature del loro terroir. Gérard Bertrand ha fatto la scelta di adottare fin da subito le pratiche biodinamiche in vigna. Oggi è visto in tutto il mondo come un punto di riferimento per la biodinamica, ed è noto per il suo grande talento per l’assemblaggio, nonché per la sua audacia e creatività. Bertrand e il suo team si adoperano per promuovere i vini del sud della Francia in tutto il mondo. L'impegno e il lavoro di Gerard Bertrand sono ormai riconosciuti da tutti i professionisti del vino: è stato definito “Wine King of the South of France” da Wine Spectator e premiato Winemaker dell’anno 2023 da The Drinks Business. La creatività e l'ispirazione per Côte des Roses assumono la forma della rosa. Una vera opera di design, con un tappo di vetro unico e riutilizzabile, la bottiglia di Côte des Roses si fa portavoce dell'eleganza alla francese. Scopri un marchio super-premiato, che racchiude in sé il sole del sud della Francia. L'impegno e il lavoro di Gerard Bertrand sono ormai riconosciuti da tutti i professionisti del vino: è stato definito “Wine King of the South of France” da Wine Spectator e premiato Winemaker dell’anno 2023 da The Drinks Business