Caratteristiche

Tipologia

50% , Chardonnay , 45% Pinot Noir , 5% Pinot Meunier

Punteggio Sommelier

94

Giallo paglierino, con riflessi verdognoli e finissimo perlage.Si esalta nel calice con un perlage consistente fine, dalla spuma elegnate. Al palato rende nota la sua vocazione, essere nell’olimpo dei grandi Champagne. Note minerali, agrumi più dolci che riportano al miele d’acacia. Al palato si rivela un vino di razza. Risulta tattile cremoso e perfettamente bilanciato, regalando una bevuta ampia ed appagante che sfuma in una raffinata mineralità, dove è la sapidità ad allungarne la persistenza. Ottimo e godurioso

Regione

Champagne

Abbinamenti

Astice , Crema catalana , Menu di pesce

PERRIER JOUET BELLE EPOQUE CHAMPAGNE BRUT AOC

Annata

2014

 169,80

Disponibile

0 Persone che guardano questo prodotto ora !

Disponibile

Metodi di Pagamento:

Vite

Paese

Francia

Denominazione

AOC

Allergeni

Solfiti

Produttore

Perrier-Jouet

Grado Alcolico %

12 , 5

Punteggio Sommelier

94

Annata

2014

Bottiglia

Formato

0.75 l

Tempo Servizio

6°-8°

Riconoscimenti

James Suckling

94/100

Wine Spectator

94/100

Decanter

91/100

Vinous

91/100

Descrizione

Descrizione

ABBINAMENTI: Versatile per le occasioni più prestigiose, si abbina ottimamente ai menù di pesce, da provare con l’ astice e perché no con la crema catalana

DESCRIZIONE ORGANOLETTICA: Giallo paglierino, con riflessi verdognoli e finissimo perlage.Si esalta nel calice con un perlage consistente fine, dalla spuma elegnate. Al palato rende nota la sua vocazione, essere nell’olimpo dei grandi Champagne. Note minerali, agrumi più dolci che riportano al miele d’acacia. Al palato si rivela un vino di razza. Risulta tattile cremoso e perfettamente bilanciato, regalando una bevuta ampia ed appagante che sfuma in una raffinata mineralità, dove è la sapidità ad allungarne la persistenza. Ottimo e godurioso

AFFINAMENTO: Almeno 60 mesi sui lieviti

Informazioni sul marchio
Sono due i secoli di tradizioni che costituiscono un prezioso bagaglio, rappresentato da un vero e proprio savoir-faire artigianale che viene trasmesso di generazione in generazione dal 1811. È proprio in questa data che i coniugi Pierre-Nicolas Perrier e Adèle Jouët fondarono la Maison Perrier-Jouët, che conta oggi 65 ettari vitati, quasi totalmente classificati ai vertici della scala dei Grand Cru. Pioniera nell’ambito della tracciabilità e della lotta alla contraffazione, la Maison Perrier-Jouët è stata la prima cantina a far figurare l’annata sulle proprie bottiglie millesimate. Tra i filari, scelte attente e lungimiranti sono tutte volte a ottenere uve pregiate ed eccellenti, e i frutti raccolti nei cinque principali cru di quello che è definito come il “triangolo magico della Champagne” - composto da Cramant, Avize, Mailly, Aÿ e Dizy - sono presenti puntualmente in tutte quelle che sono le cuvée della maison. Grappoli di vitigno chardonnay dai profumi generosi e aromatici, poi di pinot nero, freschi e delicati, e infine di pinot meunier, anch’essi generosi e fruttati, sono lavorati in cantina senza cercare scorciatoie, perseguendo il massimo livello qualitativo senza mai scendere a compromessi. Dal “Grand Brut” al “Blason Rosé”, fino ai millesimati “Belle Epoque”, producendo Champagne puntualmente contraddistinti dallo stile raffinato, intenso e ricercato, l’azienda propone una gamma di etichette dalle caratteristiche inconfondibili, connotate da una persistenza aromatica ampia ed elegante, Champagne da abbinare con cibi pregiati.