Caratteristiche

Tipologia

100% Pinot Grigio

Punteggio Sommelier

90

Colore giallo dorato con sfumature ramate. Il profumo ha pronunciati sentori di fiori d’acacia, ginestra e mela. Gusto elegante e fruttato, corposo e ben strutturato. Persistente nel finale

Regione

Friuli Venezia Giulia

Abbinamenti

Affettati , Aperitivi , Formaggi freschi , Pesce alla griglia , Salumi , Torte salate

PINOT GRIGIO MONGRIS MARCO FELLUGA DOC

Annata

2021

 14,40

Disponibile

0 Persone che guardano questo prodotto ora !

Disponibile

Metodi di Pagamento:

Vite

Paese

Italia

Denominazione

DOC

Allergeni

Solfiti

Produttore

Marco Felluga 

Grado Alcolico %

13 , 5

Punteggio Sommelier

90

Annata

2021

Bottiglia

Formato

0.75 l

Tempo Servizio

10°-12°

Descrizione

Descrizione

ABBINAMENTI: Accompagna egregiamente aperitivi a base di salumi affettati e formaggi freschi come ad esempio crudo di sauris con stracciatella di bufala, si bbina perfettamente a carni bianche, a torte salate e pesce alla griglia

DESCRIZIONE ORGANOLETTICA: Colore giallo dorato con sfumature ramate. Il profumo ha pronunciati sentori di fiori d’acacia, ginestra e mela. Gusto elegante e fruttato, corposo e ben strutturato. Persistente nel finale

AFFINAMENTO: Affina per circa sei mesi sui lieviti e qualche mese in bottiglia

DESCRIZIONE VITIGNO: Collinare. Tipica del Collio, la ponca, in dialetto friulano, o flysch è un terreno costituitosi durante l’eocene e caratterizzato da un’alternanza di marne ed arenarie. Si tratta di un suolo ricco minerali, che, aiutato dalle forti escursioni termiche, dona ai vini sapidità e mineralità e, per questo motivo, risulta essere particolarmente adatta alla coltivazione di vitigni a bacca bianca

VINIFICAZIONE: Dopo la raccolta le uve vengono separate da raspo. Il succo e la polpa subiscono una macerazione a freddo, quindi una lieve pressatura che consente la separazione dalle bucce. Segue la fermentazione in vasche d’acciaio

Informazioni sul marchio
Nel Collio, territorio da sempre vocato alla viticoltura, le prestigiose realtà di Marco Felluga e Russiz Superiore raccontano la storia di una famiglia che, da sei generazioni, tramanda e coltiva con esperienza e lungimiranza la sua passione per il vino, cominciata oltre centocinquant'anni fa, nella seconda parte del 1800, in Istria. Un percorso che ha avuto un grande impulso grazie a Marco Felluga, pioniere della viticultura moderna, portato avanti con grande amore, visione e imprenditorialità da Ilaria Felluga, portavoce di una filosofia vitivinicola sostenibile e di grande qualità.