Torna ai prodotti
LIVIO FELLUGA SAUVIGNON DOC COLLI ORIENTALI Il prezzo originale era: € 21,60.Il prezzo attuale è: € 19,50.

Caratteristiche

Tipologia

100% Friuliano Sauvignon Vert

Punteggio Sommelier

95

Si presenta di colore giallo paglierino con riflessi verdolini. Al naso ha profumi fini e delicati che ricordano fiori bianchi e frutta, agrumi, erbe aromatiche e mandorla. Al palato è corrispondente all’olfattiva, fresco e ben bilanciato, ha lunga persistenza dove torna prepotente la mandorla

Regione

Friuli Venezia Giulia

Abbinamenti

Antipasti , Arrosti , Salumi , Tacchino al forno , Taglieri di prosciutto

SCHIOPETTO FRIULANO DOC

Annata

2020

 18,29

Disponibile

0 Persone che guardano questo prodotto ora !

Disponibile

Metodi di Pagamento:

Vite

Paese

Italia

Denominazione

DOC

Allergeni

Solfiti

Produttore

Schiopetto

Grado Alcolico %

13 , 5

Punteggio Sommelier

95

Annata

2020

Bottiglia

Formato

0.75 l

Tempo Servizio

8°-10°

Descrizione

Descrizione

ABBINAMENTI: Perfetto per accompagnare antipasti, salumi e taglieri di prosciutto, è ideale con arrosti e tacchino al forno. Un abbinamento azzeccatissimo con prosciutto crudo Sauris e burrata di bufala

DESCRIZIONE ORGANOLETTICA: Si presenta di colore giallo paglierino con riflessi verdolini. Al naso ha profumi fini e delicati che ricordano fiori bianchi e frutta, agrumi, erbe aromatiche e mandorla. Al palato è corrispondente all’olfattiva, fresco e ben bilanciato, ha lunga persistenza dove torna prepotente la mandorla

AFFINAMENTO: l’affinamento avviene poi sui lieviti per 8 mesi e in bottiglia per altri 5

DESCRIZIONE VITIGNO: Oggi il Friulano nasce nelle vigne di Capriva del Friuli, in zona collinare ventilata, su terreni di origine eocenica prevalentemente marnosi

VINIFICAZIONE: La raccolta delle uve è manuale, seguono pressatura soffice e un breve periodo di decantazione in totale assenza di anidride solforosa. L’avvio della fermentazione avviene in vasche di acciaio inox con innesto di pied de cuve (l’aggiunta di una porzione di mosto già in fase di fermentazione) a temperatura controllata

Informazioni sul marchio
Mario Schiopetto nasce nel 1930, figlio di Angela e Giorgio, cresce nell’Osteria ai Pompieri di proprietà della famiglia. Nel 1963 Mario, guidato solo dal suo gusto e dall’amore per il vino comincia a dedicarsi alla produzione e nel 1965 produce il primo “Tocai” in purezza. Comincia così l’era del bianco friulano moderno che trasforma anche la concezione del vino bianco italiano. A Capriva tutto ebbe inizio, in quelle vigne attorno al Palazzo Arcivescovile che la Curia cedette a Mario con contratto d’affitto nel 1970: vigne che Mario rimise a nuovo e che diventarono di sua proprietà solo nel 1989 dopo anni di rimandi e di attese. Mario, consapevole del fatto che il vero bene e la vera forza dell’azienda sono la terra e la vite, ha saputo trasformare quelle terre vecchie e incolte in vigne curate nel dettaglio, ha lavorato duramente per rendere unici i suoi vigneti e per sfruttare il potenziale di quei terreni di ponca (tipica marna friulana composta principalmente da calcare e argilla).Nel tempo Maria Angela, Carlo e Giorgio, figli di Mario, l’hanno affiancato nella gestione dell’azienda portando avanti questo progetto con sensibilità e rispetto, con amore per la tradizione e autentica passione. Da aprile 2014 la proprietà dell’Azienda è della famiglia Rotolo ed Emilio con il figlio Alessandro in una mera ottica di continuità portano avanti intatta la missione e la filosofia produttiva creata da Mario.