Caratteristiche

Tipologia

Megliocco , Merlot

Punteggio Sommelier

89

Rosso rubino, di sontuosa intensità, nell’unghia il riflesso è violaceo in gioventù. Al naso fruttato intenso, il bouquet è ampio e complesso, netti isentori di ciliegia, ribes e lamponi. Al palato è morbido, un tannino delicato appena accennato, acidità piacevolmente contenuta, elegante e fine, un vino giovane e innovativo

Regione

Calabria

Abbinamenti

Insaccati , Piatti di pesce , Salumi , Sashimi , Sushi

SPADAFORA SOLE NERO IGP

Bottiglia: ,

 11,70

Disponibile

0 Persone che guardano questo prodotto ora !

Disponibile

Metodi di Pagamento:

Vite

Paese

Italia

Denominazione

IGP

Allergeni

Solfiti

Produttore

Spadafora

Grado Alcolico %

12 , 5

Punteggio Sommelier

89

Bottiglia

Formato

0.75 l

Tempo Servizio

10°-12°

Descrizione

Descrizione

ABBINAMENTI: Ottimo fuoripasto, l’abbinamento ideale è con i piatti a base di pesce, anche crudo come sushi e sashimi, bene comunque anche con i salumi e gli insaccati, tipici della tradizione regionale

DESCRIZIONE ORGANOLETTICA: Rosso rubino, di sontuosa intensità, nell’unghia il riflesso è violaceo in gioventù. Al naso fruttato intenso, il bouquet è ampio e complesso, netti isentori di ciliegia, ribes e lamponi. Al palato è morbido, un tannino delicato appena accennato, acidità piacevolmente contenuta, elegante e fine, un vino giovane e innovativo

AFFINAMENTO: Affinamento in acciaio per sei mesi, poi in bottiglia per un periodo necessario per renderlo più morbido e rotondo al palato

DESCRIZIONE VITIGNO: Terreno collinare a sud di Cosenza tra i fiumi Crati e Busento

VINIFICAZIONE: Diraspatura e pressatura soffice delle uve, successiva criomacerazione, a temperature molto basse, tale da poter estrarre e separare i tannini la fine di esaltare gli aromi varietali e le loro componenti polifenoli che più morbide. Fermentazione in acciaio, con costante controllo della temperatura

Informazioni sul marchio
La famiglia Spadafora, vanta una tradizione secolare nel settore, sono quattro infatti le generazioni che legano il nome Spadafora al settore enologico. L’attività ha inizio nel 1915, quando Ippolito Spadafora si avvicina al mondo del vino iniziando il commercio di vini sfusi tipici del territorio. E’ doveroso fare un grande plauso a questo piccolo grande uomo in quanto, in un difficile momento storico, seppe tenacemente consolidare e sviluppare quanto ereditato dal padre. Nel 1968 un radicale cambiamento nelle attività aziendali, Domenico Spadafora, figlio di Ippolito, vista l’evoluzione del mercato, volle perseguire una strada totalmente nuova rispetto al passato. Trascurando la vendita tradizionale del vino sfuso, iniziò con l’imbottigliamento dei vini tipici e la distribuzione su tutto il territorio regionale. La sua intuizione fù di fondamentale importanza, in quanto si rivelò una svolta per lo sviluppo futuro delle attività aziendali. La famiglia Spadafora, da cento anni è un punto di riferimento dell’enologia calabrese.I vini Spadafora non nascono per caso: sono il frutto della natura e del lavoro dell’uomo. La terra innanzitutto e poi il sole inebriante del giorno, il fresco ristoratore della sera, la rugiada della notte e le brezze del mattino, unite alla passione, alla cultura ed alla tenacia dell’uomo. L’anima del Donnici nasce nei vigneti amati e mantenuti come un giardino. Ciascun filare ed ogni singola vigna vengono seguiti amorevolmente affinchè esprimano i frutti migliori. Giunte a maturazione, le uve vengono raccolte e selezionate a mano e quindi conferite nelle cantine Spadafora, per il complesso e delicato processo di vinificazione. Assecondare la natura generosa di questi luoghi facendo di ogni annata un evento, una sfida vinta, gioiosamente, ad ogni vendemmia.